Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)

Diritto di recesso e Garanzia

Groupox.it  (Società ENIMA SP.Zo.o. VAT PL6783179603)

 

Nel caso di contratti a distanza o negoziati fuori dei locali commerciali il consumatore ha il diritto, in conformità con la legge per il recesso, di informarci della volontà ad esercitare il diritto di recesso entro 14 giorni dalla consegna senza dover indicare il motivo della sua decisione. Un consumatore è una persona fisica che acquisisce o utilizza beni e servizi per scopi al di fuori della sua attività professionale o di profitto. La possibilità di recedere da un contratto ai sensi della Legge non si applica alle persone giuridiche.

L'acquirente che recede dal contratto o dall'ordine deve restituire la merce intatta nell'imballaggio originale e in quantità invariata. Nel caso in cui il venditore accerti che la merce restituita è danneggiata o che la quantità restituita non corrisponde all'ordine, il venditore ha il diritto di rifiutare il recesso dal contratto e l'acquirente è inoltre tenuto a pagare eventuali danni provocati.

L'acquirente non ha diritto di recedere dal contratto nei seguenti casi:

  • se la merce o gli accessori non vengono restituiti nell'imballaggio originale non danneggiato e nella quantità invariata;

  • se l'apparecchio o il software contiene dati utente, immagini, impostazioni;

  • se il sigillo di sicurezza è danneggiato o rotto;

  • se le istruzioni e il foglio di garanzia sono danneggiati o mancanti;

  • nel caso di fornitura di beni che, per la loro natura, sono inestricabilmente confusi con altri oggetti;

  • quando si acquistano batterie, accumulatori e pacchi batteria, cavi, lampade, componenti, se si è aperto un sigillo di sicurezza o se la confezione originale è stata rimossa;

  • quando fornisce modelli che sono parzialmente o interamente assemblati dal consumatore;

  • quando si acquistano prodotti monouso o ricambi.

La comunicazione di revoca può essere presentata all'azienda tramite il modulo o con una dichiarazione inequivocabile, nella quale si afferma chiaramente la volontà di rescindere il contratto. L'utente può inviarci l'avviso di recessione:

  • per iscritto all'indirizzo dell'azienda;

  • in formato elettronico a store@misternicoshop.it, nel qual caso confermeremo immediatamente la ricezione della comunicazione di recesso dal contratto

  • contrassegnando sull'ultima pagina della fattura che restituisci il prodotto assieme alla fattura al nostro indirizzo.

Si ritiene che la dichiarazione di revoca sia effettivamente pervenuta, se è stata inviata entro il termine stabilito per il recesso dal contratto. L'onere della prova per quanto riguarda l'esercizio del diritto di recesso di cui al presente articolo è a carico del consumatore.

Se hai già ricevuto la merce e recedi dal contratto, devi restituire la merce al nostro indirizzo entro 14 giorni dalla notifica di revoca. Si ritiene che abbiate restituito la merce in tempo utile, se la si invia prima della scadenza del periodo di restituzione di 14 giorni. I prodotti devono essere restituiti integri nella quantità invariata e in imballi originali non danneggiati. Prodotti danneggiati, prodotti nella quantità modificata e prodotti in confezione non originale o danneggiata non possono essere restituiti. Restituire i prodotti come pacco e non come lettera. I prodotti restituiti devono essere accompagnati da una copia della ricevuta (che pootete stampare online) e saremo lieti, se compilerai il modulo per la restituzione dei prodotti sul retro della tua ricevuta in modo da poter eseguire l'intero processo più velocemente. I costi della restituzione della merce sono a carico del cliente.

Se hai già ricevuto la merce e recedi dal contratto, devi restituire la merce entro 14 giorni dalla notifica di revoca. In questo caso, tratterremo il rimborso dei pagamenti ricevuti fino a quando i prodotti non saranno restituiti o finché non ci fornirai la prova che hai rispedito i beni. I pagamenti ricevuti verranno restituiti con lo stesso metodo di pagamento utilizzato al momento dell'acquisto, a meno che non si desideri un metodo di rimborso diverso. Il modo più rapido e semplice è l'accredito sul tuo conto corrente bancario. Nel caso in cui decidessi questo tipo di rimborso, ti preghiamo di darci il tuo numero di conto corrente personale o di registrarlo nel modulo di reso sul retro della tua ricevuta.

Si prega di informarci del recesso o della volontà ad iniziare il reclamo via e-mail.

L'indirizzo per il reso sarà fornito al momento dell'accettazione della richiesta in modo da valutare la soluzione più economica possibile

Se il prodotto non funziona correttamente o non funziona in base alle proprie aspettative, sei pregato di chiamare il nostro servizio tecnico al numero di telefono dove i nostri consulenti possono aiutarti con le spiegazioni necessarie. In questo modo si eviterà l'uso improprio del prodotto e danni al prodotto stesso e possibili danni ad altre cose.

Non siamo in grado di considerare i reclami per i prodotti per i quali riscontriamo che sono stati danneggiati a causa di un uso o comportamento scorretto o inappropriato, che non è strettamente necessario per determinare la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni. Se vorrai acquisire nuovamente tale prodotto dopo che è stato respinto il reclamo, provvederemo a inviarlo, addebitandoti i costi di consegna di tale prodotto, oppure potrai ritirare il prodotto al nostro indirizzo.

ERRORE MATERIALE

Il venditore deve consegnare la merce all'acquirente in conformità con il contratto ed essere responsabile per gli errori materiali commessi da lui medesimo. L'errore materiale va comunicato via e-mail. In caso del errore materiale il consumatore è tenuto a restituire il prodotto secondo le istruzioni per resi.

In caso di errore materiale:

  • se il bene non ha le caratteristiche necessarie per il suo uso normale o per la commercializzazione;

  • se il bene non ha le qualità richieste per l'uso particolare per cui l'acquirente lo acquista, ma che il venditore conosceva o avrebbe dovuto conoscere;

  • se il bene non ha le qualità e i pregi che sono stati esplicitamente o implicitamente concordati o prescritti;

  • se il venditore ha consegnato un bene che non corrisponde all'articolo o al suo modello, a meno che l'articolo o il modello non sia stato mostrato solo ai fini della notifica.

L'idoneità delle merci per l'uso normale è valutata rispetto a prodotti dello stesso tipo e fatta salva la dichiarazione del venditore sulle caratteristiche dei beni forniti dal venditore o dal produttore sia nella pubblicità che nella presentazione del prodotto o nelle indicazioni stampate sul prodotto. Alle responsabilità per errori materiali si applicano le disposizioni della legge che disciplinano gli obblighi contrattuali.

Come si accerta un errore materiale?

L'acquirente può rivendicare i propri diritti in merito ad un errore materiale se ci informa dell'errore entro due mesi dalla consegna. L'acquirente deve descrivere in dettaglio l'errore nel messaggio di segnalazione e permetterci di esaminare la questione. L'acquirente può notificarci l'errore di persona, dopo di che siamo tenuti a inviargli una conferma di ricevimento, può anche inviarlo al negozio in cui è stato acquistato l'articolo o all'agente del venditore con cui ha concluso l'acquisto.

I casi in cui il venditore non è responsabile per errori materiali?

Il venditore non è responsabile per vizi materiali che insorgono trascorsi due anni dal momento della consegnata. Se l'oggetto del contratto tra il venditore e l'acquirente è un articolo usato, non siamo responsabili per vizi materiali che compaiono dopo un anno dalla consegnata. Si ritiene che l'errore fosse presente sul bene già al momento della consegna, se si verifica entro sei mesi dalla medesima.